Pace?

bandiera_pace.gif

Un mio amico ha pubblicato un articolo sul suo blog in cui asseriva che Rifondazione Comunista era un partito estremista di sinistra alleato con l’Unione soltanto perchè la coalizione moderata da sola non avrebbe raggiunto la maggioranza. Ovviamente tutto questo è un derivato degli atti di Ferrando che ha bruciato in piazza bandiere dell’Italia invocando altre Nassyria con insulso gruppo, numericamente parlando, di altri contestatori. Pronta è stata la risposta del Segretario di RC che ha allontanato questi dissidenti dal partito, in risposta proprio a quelli che pensavano e che pensano che il partito sia una fazione estremista. Non è tanto questo quel che mi preoccupa, anzi è un’eccellente mossa politica, bensì è una parte dell’intervista che Bertinotti ha rilascato ad un giornale sardo, cito testuali parole “Bisogna fare come Gandhi: espandere la pratica della non violenza”. Tutto l’onore a Gandhi, ma io sono da sempre convito che il pacifismo non porta a nulla, è solo una pratica di assoggettamento agli eventi che calpestano i diritti dell’uomo. Io personalmente non credo alla Pace, intesa come la Pace sempre e comunque, sono un convinto sostenitore della Rivoluzione Proletaria, la rivoluzione armata delle classi operaie che vogliono rivendicare i propri diritti. Quel che veniva definito “estremismo” ormai sta subendo un processo di moderazione, saranno i tempi, sarà il potere, ma quei concetti di rivoluzione stanno facendo spazio al pacifismo obbligatorio.


Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il loggin.